Indietro

Archivio Vasari, ricorso contro l'esproprio

Lo ha annunciato Cosulich, avvocato dei Festari. Uno dei fratelli, Leonardo: "Vero abuso quello che stanno commettendo questa mattina"

AREZZO — Leonardo Festari è arrivato questa mattina ad Arezzo insieme al fratello Tommaso. I due eredi (ce ne sono altri due di fratelli) sono giunti insieme all'avvocato Cosulich.

Festari ha parlato di "vero abuso quello che stanno commettendo questa mattina". Lo stato ha notificato l'esproprio dei documenti e a Casa Vasari è in programma la prima riunione con la soprintendenza archivistica per la Toscana per fare un primo inventario. 

L'avvocato Cosulich ha sottolineato che il ricorso è già stato presentato". I Festari hanno chiamato i carabinieri perché l'avvocato è stato escluso dalle operazioni per l'inventario

L'archivio Vasari, più di seimila pagine, contiene anche il prestigioso carteggio con Michelangelo.

Il 19 aprile è stata notificata la notizia di esproprio firmata dal Mibact. Controvalore di circa un milione e mezzo di euro. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it