Indietro

Asilo non fa il presepe, lo compra la giunta

Il personale del nido aveva deciso di non farlo per motivi culturali. L'amministrazione di centrodestra si è opposta e ha donato loro un presepe

AREZZO — Nessun presepe all'asilo nido per decisione di alcuni operatori, e allora ci ha pensato la giunta comunale di centrodestra che ne ha comprato uno e lo donato alla scuola.

E' quel che è accaduto al nido Peter Pan di Arezzo, dove il non aver allestito il tradizionale presepe ha suscitato perplessità tra le famiglie di alcuni iscritti e soprattutto in municipio.

L'assessore comunale alla scuola Lucia Tanti, dopo essere stata messa a conoscenza della storia, ha preso carta e penna e scritto alla scuola: "È convinzione del sindaco e della giunta che il presepe assume valore per se stesso sia per i credenti che per i non credenti nonostante le evidenti differenze di approccio e le ragioni culturali del tutto opinabili e concettualmente deboli che lo vorrebbero espungere deliberatamente non rientrano in ogni caso nelle competenze del personale educativo. Una presa di posizione così rigida è culturalmente ideologica è stata rilevata solo nel vostro servizio". 

Il presepe è stato acquistato da sindaco e giunta e consegnato questa mattina alla scuola.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it