Indietro

Rogo in casa, tutti dimessi dall'ospedale

Le dodici persone coinvolte nell'incendio divampato la notte scorsa sono state tutte dimesse dall'ospedale, tra cui quattro bambini

AREZZO — Le persone coinvolte nell'incendio divampato la notte scorsa nella palazzina di via Veneto ad Arezzo sono state dimesse dall'ospedale. 

Si tratta di una famiglia composta da otto persone, tra cui quattro bambini, di origine pakistana e altre quattro persone residenti nella palazzina. 

I medici dell'ospedale di Arezzo non hanno rilevato, attraverso gli esami a cui sono stati sottoposti, tracce di intossicazione da monossido di carbonio nel sangue né nelle vie respiratorie. 

L'incendio, sviluppatosi dal corto circuito di una presa a cui era attaccata una lavatrice, ha provocato molti danni alla cucina e a un'altra stanza dell'edificio che ospita alcuni appartamenti e a piano terra due negozi. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it