Indietro

Le ruba la bici, si fa inseguire e la violenta

L'episodio di abuso sessuale è avvenuto all'interno di un parco cittadino. Per la donna è scattato il codice rosa, per il malvivente il fermo

AREZZO — Ha rubato la bicicletta a una donna in un parco cittadino, lei lo ha inseguito e lui l'ha violentata. L'episodio è accaduto giovedì sera ma è emerso solo alcuni giorni dopo in virtù del fermo a cui il giovane, un uomo di origini marocchine senza permesso di soggiorno, è stato sottoposto. 

Secondo quanto emerso, la donna di 30 anni è andata a raccontare l'accaduto ai carabinieri il giorno successivo. E' stata inviata subito in ospedale e sottoposta alle cure del codice rosa che hanno confermato segni obiettivi di violenza. Lei stessa ha fornito elementi ai militari dell'Arma che hanno consentito sabato scorso di arrivare al marocchino. Il provvedimento di fermo è stato preso dal pm Julia Maggiore che coordina le indagini.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it