Indietro

Le vittime del salvabanche fanno il blitz al Pd

foto fb Letizia Giorgianni

Striscioni appesi nella notte fuori dalle sedi Pd di Arezzo, Empoli e Ferrara per ricordare "Il dramma dei risparmiatori azzerati"

AREZZO — Blitz notturno dell'associazione vittime del salvabanche che ha esposto striscioni di protesta all'esterno delle sedi Pd di Arezzo, Empoli e Ferrara.

Il gesto ha voluto ricordare il decreto varato due anni fa e il "Dramma dei risparmiatori azzerati". Ad Arezzo è stato esposto anche un altro striscione con la scritta "Azzeriamo Renzi".

"I risparmiatori non dimenticano chi ha distrutto il loro futuro - ha dichiarato la portavoce dell'associazione Letizia Giorgianni - il decreto due anni fa ha cancellato soldi e futuro di 135mila risparmiatori, responsabili solo di essersi fidati della loro banca".

"Ad oggi - ha proseguito la portavoce - solo diecimila persone sono state rimborsate e per la maggior parte delle altre non c'è nessuna possibilità di riavere indietro i soldi. Si è scaricato sui risparmiatori anni e anni di malagestione senza che governo e vigilanza intervenissero".   

Fotogallery


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it