Indietro

Lo spacciatore tenta la fuga in bici

Un nigeriano di soli 18 anni è stato arrestato per spaccio dalla polizia. Si tratta di un richiedente asilo da poco tempo in città

AREZZO — Nell’ambito dei servizi per il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, il personale della sezione antidroga della Squadra Mobile aretina ha tratto in arresto in flagranza di reato un ragazzo di nazionalità nigeriana, di soli 18 anni, da poco tempo domiciliato in città, richiedente asilo, incensurato, nullafacente.


Il giovane è stato controllato a bordo di una bicicletta nella zona di via Romana. Ha tentato la fuga, ma è stato subito bloccato e sottoposto ad identificazione e perquisizione personale. Addosso al ragazzo sono stati rinvenuti e sequestrati due involucri in nylon di colore arancione, contenenti eroina e la somma di quasi 400 euro provento di spaccio.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it