Indietro

Rissa tra cinquanta migranti armati di bastoni

Foto di repertorio

Sono 5 le persone di nazionalità nigeriana arrestate per la maxi rissa andata in scena a Campo di Marte. All'origine del fatto un regolamento di conti

AREZZO — Una cinquantina di extracomunitari si sono affrontati con bastoni e bottiglie rotte ieri a Campo di Marte. Cinque le persone di nazionalità nigeriana arrestate, delle quali due ferite.

Sul posto per sedare la rissa sono intervenute le forze dell'ordine. All'origine forse un diverbio per futili motivi anche se gli investigatori non escludono l'ipotesi di un regolamento di conti. 

All'arrivo della polizia i contendenti sono fuggiti verso due vie laterali che sono state però chiuse per permettere l'intervento degli agenti.

L'episodio ha provocato forti tensioni perché avvenuto in un quartiere, Saione, teatro negli ultimi giorni di due risse e una morte per overdose. Le indagini proseguono per individuare tutti i partecipanti e capire le cause della rissa.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it