Indietro

Un angiografo unico in Europa

Lo strumento diagnostico all'avanguardia è arrivato all'ospedale San Donato, è in grado di ridurre i raggi X e mantenere la stessa qualità

AREZZO — Dall'Asl Toscana sud est hanno spiegato che si tratta di un macchinario innovativo e che è primo del genere in Europa. 

Si tratta di uno strumento, ha spiegato Leonardo Bolognese, direttore del dipartimento di cardiologia del San Donato, che "è in grado di ridurre sensibilmente la quantità di raggi X necessari durante l'esame, lasciando inalterata la qualità, consentendo così all'equipe di concentrarsi sulla patologia".

Questo angiografo è anche in grado di affinare la qualità dell'immagine quando il paziente è in sovrappeso. L'apparecchio è costato 600mila euro e potrebbe essere necessario per oltre tremila utilizzi annui.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it