Indietro

Un tour fra le case della Memoria

Venturino Venturi nel suo studio a Loro Ciufenna

Le Case della Memoria di Arezzo nel progetto nazionale PassaBorgo, promosso da Borghi-Viaggio Italiano: si tratta di Casa Bruschi e Casa Venturi

AREZZO — Anche le Case della Memoria di Arezzo nel progetto nazionale PassaBorgo, promosso da Borghi-Viaggio Italiano. Si tratta di Casa Ivan Bruschi (Arezzo) e Casa Venturino Venturi (Loro Ciuffenna).

C’è tempo fino al 30 settembre per giocare con il Passaporto dei Borghi Italiani e diventare Viaggiatore dell’Anno dei Borghi. Per partecipare basta visitare una delle tante località aderenti al progetto PassaBorgo, promosso da Borghi – Viaggio Italiano che abbraccia anche le Case della Memoria. Tra queste ci sono anche le case toscane di Arezzo, Firenze, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Pistoia, Prato e Siena.

Borghi-Viaggio Italiano è un’iniziativa di 18 Regioni Italiane insieme al Mibact, e con l’Emilia Romagna a fare da capofila, per la valorizzazione di mille borghi, come luoghi del turismo lento, dell’autenticità, della qualità di vita. Tra le destinazioni del tour, grazie alla collaborazione con l'Associazione nazionale Case della Memoria, ci sono anche 63 musei dedicati alla conoscenza dei grandi personaggi legati alla cultura italiana per intraprendere un vero e proprio viaggio alla scoperta dei borghi Italiani.

Fino al 30 settembre, sarà possibile viaggiare e giocare con il Passaporto dei Borghi Italiani, scaricando gratuitamente l’App PassaBorgo. Ogni visita ad una delle tante località aderenti al tour, 200 borghi e 63 Case della Memoria, permette di ottenere un timbro digitale che permette di beneficiare di un'offerta di ospitalità dedicata. Collezionare i timbri dà l'opportunità di diventare Viaggiatore dell’Anno dei Borghi.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it