Indietro

​Il Centro Taekwondo Arezzo festeggia due bronzi

La società aretina ha chiuso la stagione partecipando al prestigioso torneo internazionale di Roma

AREZZO — Il Centro Taekwondo Arezzo ha chiuso la stagione con due prestigiosi bronzi al torneo internazionale "Kim&Liù". La società aretina ha partecipato con dieci atleti alla più importante manifestazione giovanile nazionale che, ospitata nel suggestivo scenario dello Stadio dei Marmi di Roma, ha visto la presenza di oltre 1.300 atleti tra i cinque e gli undici anni di centonovantatre squadre italiane ed estere. L'alto livello tecnico e agonistico del "Kim&Liù" ha messo a dura prova i bambini allenati dal maestro Andrea Rescigno che per tutto l'anno si sono allenati in vista di questa gara e che hanno inizialmente dovuto fare i conti con l'emozione di combattere nel massimo palcoscenico tricolore. Il miglior risultato è merito di Andrea Barbagli, capitano del Centro Taekwondo Arezzo che nei -27kg dei Cadetti B ha vinto i primi incontri ed è arrivato fino alla semifinale dove, nonostante le spettacolari tecniche dimostrate, è stato superato dall'avversario e si è dovuto accontentare del bronzo. Nonostante il rammarico della sconfitta, l'aretino si è confermato tra i più promettenti atleti della penisola e ha dato seguito all'argento vinto nella sua precedente partecipazione al "Kim&Liù". Nella stessa categoria hanno combattuto anche Nico Moretti e Joan Buzuka che, nei -33kg, si sono fermati al primo turno.

La seconda medaglia è arrivata negli Esordienti B con Asia Pacetti che, alla sua seconda gara assoluta e alla prima gara di livello internazionale, ha meritato il bronzo nei -20kg ad appena sei anni. Particolarmente positive sono risultate le prove negli Esordienti A di Lorenzo Franchi nei -30kg e di Mattia Martini nei -27kg che hanno vinto alcuni incontri, prima di fermare la loro corsa ad un passo dal podio. A completare la squadra del Centro Taekwondo Arezzo hanno infine contribuito anche Francesco Nofri nei -24kg, Gioiele Paci nei -24kg, Emanuele Zampella nei -37kg e Francesco Zampella nei -33kg. Archiviato con soddisfazione il "Kim&Liù", la stagione della società aretina si concluderà con l'esame per il passaggio di cintura che sabato 24 giugno coinvolgerà tutti i suoi bambini e ragazzi, per dimostrare i progressi sportivi vissuti nel corso dell'anno e per essere promossi al grado superiore.

«Il torneo internazionale "Kim&Liù" - commenta Rescigno, - ha rappresentato la degna conclusione di una stagione che ci ha visto conquistare medaglie in tutte le manifestazioni interregionali e internazionali a cui abbiamo partecipato, consolidandoci tra le società in ascesa del panorama italiano. I due bronzi e le belle prestazioni di Roma confermano la bontà del lavoro svolto nel corso della stagione e ci forniscono nuovi stimoli in vista del futuro, dimostrando come la passione e l'allenamento permettono di raggiungere grandi risultati».

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it