Indietro

Fuga di gas mortale, chi sono le vittime

Avevano rispettivamente 59 e 55 anni i due dipendenti dell'Archivio di Stato deceduti. L'allarme lanciato da un terzo dipendente, ora in ospedale

AREZZO — Mentre gli inquirenti proseguono le indagini sulle cause della fuga di gas che è costata la vita a due persone nella sede aretina dell'Archivio di Stato, sono stati resi noti i nomi delle vittime: Piero Bruni, 59 anni, e Filippo Bagni, 55, entrambi nati e residenti ad Arezzo e dipendenti dell'ente (vedi qui sotto gli articoli collegati).

Un terzo dipendente dell'Archivio, a sua volta intossicato dal gas, è stato ricoverato all'ospedale San Donato. Non sarebbe in pericolo di vita. L'uomo ha 57 anni, abita a Bucine ed è stato lui a dare l'allarme: dopo aver visto i due colleghi riversi a terra mentre passava davanti al ripostiglio dove si sono sentiti male, il 57enne è corso all'esterno dell'edificio gridando aiuto e un netturbino che stava lavorando nelle vicinanze ha chiamato i soccorsi.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it