Indietro

Il tirapugni in borsa per andare in tribunale

Un imprenditore ha tentato di entrare nel palazzo di giustizia con l'arma. Il metallo rilevato dal metal detector ha fatto scattare l'allarme

AREZZO — L'uomo è stato scoperto mentre stava entrando in tribunale. Quando la borsa che portava a tracolla è stata passata sotto al metal detector l'allarme è suonato. Un'occhiata al contenuto è bastata a far saltare fuori il tirapugni, oggetto decisamente pericoloso e insolito vista la sede. 

L'uomo è stato quindi denunciato per possesso di oggetti atti a offendere e il tirapugni è stato sequestrato. Ora sarà passato all'ufficio corpi di reato del tribunale. 

L'uomo non ha saputo dire per quale motivo stesse tentando di portarlo all'interno dell'edificio. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it