Indietro

Morti Archivio di Stato, cinque indagati

Notificati gli avvisi di garanzia per il caso degli impiegati uccisi dal gas. Tra i destinatari dirigenti dell'Archivio e della ditta di manutenzione

AREZZO — Un atto dovuto i cinque avvisi di garanzia che, secondo le ultime notizie diramate, il sostituto procuratore di Arezzo Laura Taddei ha inviato ad altrettante persone nell'ambito delle indagini sulla morte di Filippo Bagni e Piero Bruni, i due dipendenti dell'Archivio di Stato di Arezzo uccisi giovedì scorso da una fuga di argon.

Gli avvisi di garanzia riguarderebbero, tra gli altri, un dirigente dell'Archivio di Stato e uno della ditta titolare della manutenzione dell'impianto antincendio da cui si è sprigionato il gas che ha ucciso i due impiegati. 

L'invio degli avvisi di garanzia è stato disposto dalla Procura, che indaga per omicidio colposo plurimo, prima dell'autopsia in programma per lunedì prossimo.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it