Indietro

Otto anni di carcere per aver ucciso il marito

Il Tribunale di Arezzo ha emesso la condanna per Paola Marzenta che sparò al marito con il fucile. Accolte in parte le attenuanti richieste

AREZZO — Il pm aveva chiesto quattordici anni di carcere per Paola Marzenta, la donna che il 18 ottobre dello scorso annouccise a Lonnano, nel comune di Pratovecchio-Stia, il marito Dino Gori di 64 anni. 

Il delitto, maturato dopo un diverbio, avvenne alla vigilia dell'udienza definitiva di divorzio della coppia. 

Il giudice, nell'emettere la sentenza di condanna a otto anni, alla fine ha accolto parte delle attenuanti richieste dalla difesa, in particolare la perizia svolta da Mauro Mauri dell'Università di Pisa che attesta la parziale infermità mentale della donna. Paola Marzenta resterà quindi in carcere a Sollicciano, dove è stata portata subito dopo l''arresto.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it