Indietro

Non si allontanano dal quartiere e vengono beccati

In una zona particolare della città i carabinieri hanno incastrato due uomini che devono ancora scontare diversi mesi di carcere

AREZZO — L'operazione dei carabinieri si è svolta nella zona Saione, spesso riportata nelle cronache per episodi di risse e spaccio di stupefacenti.

I militari hanno arrestato un uomo di 53 anni tunisino e un altro di 32 marocchino. Il primo è stato beccato in una struttura ricettiva di via Veneto e deve scontare 11 mesi per spaccio. Il secondo è stato trovato in un bar, a lui mancano ancora nove mesi di carcere. 

Entrambi sono stati portati dietro le sbarre.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it