Indietro

E' fallita l'Unione sportiva Arezzo

Il giudice del tribunale ha anticipato il pronunciamento previsto per la tarda serata. L'esercizio provvisorio sarà affidato a un curatore

AREZZO — Il tribunale di Arezzo, con il giudice Antonio Picardi, ha dichiarato fallita l'Unione sportiva Arezzo. Il pronunciamento inizialmente era previsto in tarda serata.

Il giudice Picardi ha concesso l'esercizio provvisorio condizionato al pagamento delle mensilità in arretrato in scadenza venerdì 16 marzo. 

Le istanze di fallimento erano state presentate da tre ditte. L'esercizio provvisorio è stato chiesto dall'azionariato popolare 'Orgoglio amaranto', detentore della minoranze delle quote. La maggioranza era invece nelle disponibilità del consorzio Neos. A curare l'esercizio provvisorio sarà un curatore.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it